logotop goltop
Giovedì, 29 Ottobre 2020;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Ci hanno scritto
Lettere a Gattinara on line
Il REFERENDUM (8/9 novembre) proposta di fusione GATTINARA/LENTA
Oggetto
Venerdì 9 Ottobre 2020
Data
Gianni Manfredini
Mittente
Egr. Direttore, abbiamo ricevuto un foglio giallo con scritto “NUOVO COMUNE? NO GRAZIE”. Si tratta della fusione come da oggetto.
Premesso che in EUROPA i Comuni per “esistere”devono avere almeno 5.000 abitanti e sempre in Europa alcuni Stati hanno stabilito la soglia dei 10.000 abitanti.
Non vogliamo entrare nella polemica riportata da tale foglio ma abbiamo già dei precedenti, in loco, la fusione di Alagna (ab.427) e di RIVA VALDOBBIA (ab.251) per un totale di 678 ab.
In tutta la Valsesia e Valli collaterali per i 19 Comuni si raggiungono i 3.791 ab. con una media di 199,5 ab. per Comune. Clamoroso caso a Balmuccia (112 ab.) e sede della scuola elementare e media, per eleggere il Sindaco si sono presentate 3 liste (una per famiglia e per non venir meno al famoso detto = parenti serpenti). Adesso veniamo ai costi per mantenere la sede Comunale, il riscaldamento e i vari e numerosi Segretari Comunali erranti nei 19 Comuni che antepongono, come è giusto, la loro Storia medioevale ed oltre che si perderebbe con la soppressione del Comune; c’è una sola via è dare incentivi alle PRO LOCO.
Pe concludere ci sovviene un giudizio di un onorevole che purtroppo non c’è più: “Caro Manfre questo non lo posso fare (anche se è giusto) perderei tutti i voti della Valsesia.
Allora lasciamo le cose come stanno tanto pagheranno i soliti contribuenti del ceto medio già massacrato da leggi leggine e tassine. Non ci rimane che una solo via di scampo: lavorare tutti ed... in NERO così fan tutti alla faccia del PIL e dell’enorme debito pubblico da record (e lavarsi le mani alla Ponzio Pilato per proteggerci dal COVID)
Viva l’Italia
Gianni Manfredini
Gattinara, lì 10/10/2020
Commenti: 2 - >Scrivi un commento
SERGIO PARINI
Egr. Gianni Manfredini,

i luoghi comuni sono duri a morire. Uno di questi è imperniato sul fatto che i comuni più sono grandi più hanno quelle caratteristiche strutturali nella loro gestione tali da renderli virtuosi. Ad un certo punto però ci si imbatte nella realtà che ci riserva anche clamorose sorprese. Senza neppure allontanarsi dai due comuni oggetto della fusione possiamo rilevare dai bilanci pubblici che Gattinara aveva un debito al 31/12/2018 di 7.670.144,51 di euro e che un anno dopo al 31/12/2019 aveva raggiunto i 9.410.132,24 ( per chi non fosse troppo avvezzo a queste cifre si tratta di quasi nove milioni e mezzo di euro). Ci fanno comprendere che il debito pubblico pro capite di Gattinara era nel 2018 ben quattro volte quello di Lenta e nel nuovo bilancio si incrementa a ben cinque volte !

Ma d'altra parte è altrettanto vero che in questa fusione l'interesse pubblico lascia il passo a quello privato.

I piccoli comuni non antepongono la loro storia medioevale, bensì il loro futuro.

Viva Lenta e Viva Gattinara

Cordialmente, Sergio Parini
09-10-2020 22:24:29
gianni manfredini
Egr.Sig.geom. Sergio Parini con studio associato. Le invio i dati pubblici del Comune di Gattinara,per quanto riguarda l'indebitamento è passato dal 2011
in cui c'erano 11.800.000 € di mutui a 7.670 € per poi passare a 8.846.000 €
nel 2019,l'anno in cui si è inserito il pagamento dell'area industriale.
Quindi a Gattinara le cose si fanno e i debiti fatti da altri scendono (meno
2.83000€)... Forse bisognerebbe leggere bene i numeri prima di sentenziare.
.Aggiungiamo una spesa mi pare non conteggiata: l'Istituto Alberghiero è stato
eretto con i soldi dei Gattinaresi ( trattandosi di un'istituto superiore doveva essere pagato dalla Provincia ( andate a verificare chi era il grande sindaco di allora).
Poi c'è un altro dato importante: il risultato di amministrazione(l'avanzo) del
Comune di Gattinara nel 2019 è stato di circa 2.700.000€,in parte vincolato ( ad esempio a fondo crediti da riscuotere ecc.) ma l'avanzo libero,in parole povere l'utile,è sopra i 500.000€. Quindi scende l'indebitamento ,si fanno le opere necessarie, aumentano i servizi e si chiude comunque l'anno con un "utile"di
bilancio.
E' vero che ci volete far credere il contrario...ma mica siamo tutti fessi! ed ignoranti.
Gratta gratta...con la fusione teme la concorrenza dei nostri professionisti.
E' finito il tempo medioevale del ius primae noctis.Intende?
Un'ultima considerazione: chi ha pagato le migliaia di volantini gialli distribuiti
nelle buca delle lettere nei due Comuni?.. sicuramente Lei ed i suoi compagni
di scuderia!
Stia bene ed un saluto.
Gattinara,lì 10/10/2020
Viva l'Italia
10-10-2020 14:15:48
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto