logotop goltop
Mercoledì, 25 Novembre 2020;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Ci hanno scritto
Lettere a Gattinara on line
La guerra di Secessione e successione negli Stati Uniti
Oggetto
Mercoledì 11 Novembre 2020
Data
Gianni Manfredini
Mittente
La Guerra di secessione (1861/1865) fra Nordisti e Sudisti negli USA causò la morte di più di 650.000 di persone. Nel 2020, augurandoci che non ci siano vittime, si prospetta una Guerra di Successione?

da Indro Montanelli: "I politici si battono non per dei progetti ma per degli interessi".

Viva l’ITALIA
Gianni Manfredini
Gattinara lì 11/11/2020
Commenti: 8 - >Scrivi un commento
Giorgio Lazzarato
Non so quali fossero gli ideali di Indro Montanelli, ma leggo dall'Avvenire dell'11 giugno scorso:
"Nel 1935, Montanelli fu volontario nella guerra coloniale di Eritrea voluta da Mussolini e durante il soggiorno africano comprò, letteralmente, dalla sua famiglia per 500 lire (o 350, il giornalista diede diverse ricostruzioni) una giovanissima “moglie” chiamata Destà - non vera consorte perché il contratto di cosiddetto madamato prevedeva una scadenza. La ragazzina aveva tra i 12 e i 14 anni, “un animalino docile”, nelle parole che oggi indignano usate da Montanelli in un’intervista televisiva del 1969. In un rapporto imposto e non certo paritario, la giovanissima fungeva essenzialmente da cameriera - portando la biancheria pulita ai combattenti - e da comprensibilmente riluttante compagna d’alcova. Poco dopo Montanelli tornò in Italia e un suo sottoposto gli chiese di poter sposare Destà. Lei ebbe un figlio e lo chiamò Indro. Si reincontrarono nel 1952, durante un viaggio in Etiopia del giornalista, che non spese mai parole di pentimento né di rammarico, ma raccontò più volte apertamente la vicenda, giustificandola con i tempi, le usanze e le circostanze."
Tempi e Usanze?
11-11-2020 15:12:37
gianni manfredini
Caro Giorgio, a me risulta che la ragazzina aveva 14 anni e per le ragioni climatiche di quei paesi sono paragonabili ai 16 anni in EUROPA. Era consuetudine in Eritrea dare in moglie ad un italiano o bianco che sia le proprie figlie. Se la sig.ra Destà avesse avuto rapporti intimi, che nessuno nega, contro la sua volontà, dopo molti anni essendosi maritatata, non avrebbe certamente dato il nome di Indro al suo pargolo.
In parole povere quante donne italiane, oggi, vengono violentate e se rimaste
incinta chiamerebbero il figliolo con il nome del violentatore?
Veritas filius temporis.
Un salutissimo
gianni manfredini
11-11-2020 16:35:34
gianni manfredini
Caro Giorgio mi sono dimenticato un particolare. Avendo fatto il servizio militare
mi ricordo che gli ufficiali avevano l'attendente per tutte le incombenze del caso
(lavaggio e stiratura degli indumenti ,lucidatura delle scarpe ect.
Montanelli ha certamente pagato alla famiglia la cameriera DESTA' anche perché
gli attendenti servivano al fronte di guerra e non potevano essere dirottati
al servizio degli ufficiali.
Chi ha imbrattato la statua di Montanelli a Milano sono degli emeriti imbecilli.
In un paesino dell'Emilia nella piazza del paese è eretta una statua del
grande Stalin creatore a getto continuo di GULAG. Si vede che lì i negozi non vendono vernici.
Un abbraccio
gianni manfredini
11-11-2020 19:06:37
Giorgio Lazzarato
Caro Gianni
non credo sia il caso di fare classifiche o giustificare gli errori dell'uno paragonandoli a quelli dell'altro. Stalin era un dittatore sanguinario da non celebrare, ma lanciare il napalm su villaggi nella giungla o "scaricare" gli avversari politici da un aereo che vola a 6.000 m non è molto diverso.
Detto ciò restiamo sui principi del giornalista Idro Montanelli. Anch'io ho fatto il militare, in un periodo in cui gli attendenti personali non c'erano più. Ma poco cambia, "comprare" una cameriera significa comprare una schiava, senza entrare nel merito dei compiti di quella "cameriera" e senza discutere di come si comportava l'esercito del maresciallo Badoglio per dare l'impero a Vittorio Emanuele III
12-11-2020 07:34:23
gianni manfredini
Caro Giorgio ,HOMO HOMINIS LUPUS così è la Storia Umana.

Per quanto riguarda il compagno Stalin alleato di Hitler per spartirsi la Polonia fece trucidare con un colpo alla nuca circa 20mila ufficiali polacchi per privare la
suddetta Polonia della classe dirigente ( le fosse di Kating ).
Un salutissimo
gianni manfredini
12-11-2020 08:55:40
Vittorio Terzano
Ci sono buoni politici ed interessi sacrosanti.
Gli interessi di Tramp
miliardario indebitato e politico squalificato,
sono letali per la democrazia americana e mondiale.
Il banale gioco di parole (secessione-successione)
può essere più realistico di quello che, a prima vista, può sembrare.
La guerra di secessione fu combattuta,
all’inizio, come guerra per mantenere l’unità degli Usa
e solo in seguito, come guerra per la liberazione degli schiavi.
La “guerra” scatenata da Tramp può portare alla divisione della nazione e,
all’esplosione del razzismo più radicale ed assassino.
Solo quando Tramp sarà uscito dalla Casa Bianca e il Covid 19 sarà debellato
potremo riprendere a vivere più serenamente.
Cordialmente
P.s.
Quando le citazioni sono adeguate espressione di cultura ?
“filia, man, filia”
Era latino da primo trimestre della ex prima media.
P.s 2
Ho spesso letto Montanelli prima più per la forma dei suoi scritti che per i contenuti e poi, dopo la svolta antiberlusconiana, anche per le sue idee.
Siamo proprio sicuri che i suoi ex-fans, feriti dal “tradimento”, si siano dispiaciuti più di tanto dell’imbrattamento?

12-11-2020 12:39:04
gianni manfredini
C'è chi inventa le rotelle e chi le ha in testa. " Se mi sbaglio mi corrigerete"... come sempre mi accade dal sapientone.
Viva l'Italia


12-11-2020 15:52:04
Vittorio Terzano


Come da richiesta (“mi corrigerete”):
“homini non hominis”
“Katyn non Kating”
Servizievolmente
Vittorio
Ps. Purtroppo non è sapienza. E’ solo Wikipedia e dintorni. Basta un clic.
13-11-2020 16:19:43
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto