logotop goltop
Martedì, 15 Ottobre 2019;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Ci hanno scritto
Lettere a Gattinara on line
Lo schiaffo
Oggetto
Sabato 28 Settembre 2019
Data
Gianni Brugo
Mittente
“Persone che soffrono e muoiono. Interi ecosistemi al collasso. Siamo all'inizio di un'estinzione di massa. E voi parlate solo di soldi e delle favole dell'eterna crescita economica. Come osate?” Il discorso Greta Thumberg e le manifestazioni di questi giorni hanno di colpo cambiato i titoli dei telegiornali e gli argomenti dei talk show; i temi ambientali hanno fatto una violenta irruzione sulla scena. Si è trattato di una invettiva simile, a mio avviso, a quelle di Lutero. Nel 1518 il monaco agostiniano pubblicò le 95 tesi che contenevano accuse dirette ai potenti dell’epoca, attaccati soprattutto per il vergognoso commercio delle indulgenze.
Ora come allora chi ha osato sfidare i poteri forti aveva ed ha dietro le spalle qualcuno che lo protegge e che porta avanti una visione diversa da quella dominante. Mi fanno sorridere quei commentatori che non considerano questo fatto: sono sprovveduti o in mala fede. Resta il fatto che quando un movimento di queste proporzioni prende il volo, succedono mutamenti significativi, come avvenne con la nascita del protestantesimo. Quello non fu un cambiamento solo religioso, ma ebbe un impatto fortissimo sulla economia e sulla politica. Anche oggi penso che la protesta nasca dalla constatazione che il modello di sviluppo utilizzato fino ad ora non sia più sostenibile e che il degrado dell’ambiente in cui viviamo vada arrestato. Sono due le categorie che hanno subito uno schiaffo violento: i politici ed in particolar modo i sovranisti. Il movimento verde non ha bandiere di partito e il problema dell'ambiente ha dimostrato di non aver confini.
Su questo argomento la frase:”a casa mia faccio quello che voglio” dimostra tutta la sua stupidità. Una nube tossica o radioattiva se ne frega di ciò che gli uomini hanno disegnato e va dove la porta il vento. Anche nei nostri paesi il problema del degrado ambientale esiste ed è complesso. Spero che questo ventata di novità impersonata dai giovani, attivi le amministrazioni locali su temi che non sono rimandabili.

Gianni Brugo

immagine

Commenti: 0 - >Scrivi un commento
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto