logotop goltop
Giovedì, 2 Aprile 2020;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Ci hanno scritto
Lettere a Gattinara on line
Portatori inconsapevoli di COVID-19
Oggetto
Giovedì 19 Marzo 2020
Data
Pier Vittorio Sodano
Mittente
Sulla diffusione del coronavirus è il quadro in chiaroscuro, che emerge. Le persone più vulnerabili al virus; la maggior parte di loro ha meno di 35 anni. Ma i giovani possono essere potenti portatori della malattia. Poiché spesso presentano sintomi lievi, i giovani infetti potrebbero non sapere di essere malati. Se sono desiderosi di viaggiare, come spesso accade, hanno ancora più probabilità di diffondere la malattia. Supponiamo che, sebbene tutti questi utenti siano stati infettati dal virus, ne erano comunque potenziali portatori. Alcuni si sono recati in luoghi privi di virus che sono stati successivamente colpiti da un focolaio, aumentando la possibilità di aver portato il virus da soli. Mentre i funzionari della sanità pubblica si affrettano a cercare di frenare la diffusione del nuovo coronavirus, per limitare la pandemia e forse limitarne la trasmissione.

Pier Vittorio Sodano

immagine

Commenti: 4 - >Scrivi un commento
Pier Vittorio Sodano

Ultima ora sul Coronavirus in Italia, 41.035 casi positivi e 3.405 morti: superati i decessi della Cina.
State a Casa!
Muovetevi solo (una sola persona) per le necessità impellenti...
19-03-2020 18:32:26
Pier Vittorio Sodano
Si pensa che, come altri coronavirus, quello che causa il Covid-19 si diffonda in genere con le gocce invisibili emesse nell’aria quando una persona infettata tossisce oppure starnutisce. Queste piccole gocce possono essere inalate dalle persone vicine oppure possono depositarsi sulle superfici. Quando un’altra persona tocca queste superfici e poi si porta la mano alla bocca, al naso o agli occhi, si può infettare. Disinfettanti presenti generalmente in casa eliminano il virus dalle superfici.
Per quanto riguarda l’esterno, in Cina e in Corea del Sud le strade vengono disinfettate con la candeggina. Ma non è chiaro se questo metodo sia efficace perché la luce ultravioletta, che sembra distruggere i coronavirus, degrada anche la stessa candeggina. Inoltre i suoi vapori, a lungo andare, possono essere dannosi per la salute delle persone.
19-03-2020 22:35:52
gianni manfredini
Caro P.V.Sodano,chiamiamo il coronavisus con il suo vero nome:CINAVIRUS e così sarai felice di essere, da buon compagno, immerso nel rosso!
Viva Lenin. viva Stalin, ma più di tutti, MAO
Un saluto e buona merenda.
gianni manfredini
Gattinara,lì 20/03/2020 ore 13,45
20-03-2020 13:45:53
Pier Vittorio Sodano
Caro Gianni Manfredini, nelle più disastrose catastrofi nel Mondo, non arriveremo mai a tanto ad immergere di Rosso/Virus come fece cosi la tua amata...buon'anima.
Un saluto!
20-03-2020 15:42:15
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto