logotop goltop
Venerdì, 19 Ottobre 2018;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Ci hanno scritto
Lettere a Gattinara on line
Zanzare: 3 articoli su quotidiani nazionali oggi 29/7/18
Oggetto
Domenica 29 Luglio 2018
Data
Diego Costanzo
Mittente
Spett. Redazione,
avrei voluto non tornare più sull'argomento "zanzare" ma oggi di fronte a due articoli sulla quotidiano "La Stampa" e uno sul Corriere Della Sera mi sento in dovere di richiamare l'attenzione a chi di dovere, oltre che a chi legge Gattinara on line.
Lodevole l'iniziativa dei comuni alleati per la lotta alle zanzare, ma mi viene da sorridere al pensiero delle immense risaie piene d'acqua come giustamente sia per coltivare il riso, e pensare come milioni di zanzare ci sguazzano al posto delle ormai dimenticate rane.
Sappiamo che le zanzare possono fare anche 30 km in un giorno, e infatti anche a Varallo durante l'Alpa ad una certa ora si veniva attaccati dalle fameliche zanzare. Esse sempre più dilagano e il ministro dell'Agricoltura cosa fa? Aumenta il bonus per ettaro da 96.7 a 150 euro per ettaro per chi coltiva riso. Già per fronteggiare il riso a prezzi bassi che arriva dall'Oriente.
Come se ci fosse solo il riso che ha i problemi di concorrenza e non ci fossero migliaia di altri prodotti che non hanno sostegno economico per fronteggiare i prezzi bassi della concorrenza Orientale.
Invece la globalizzazione oltre ai prezzi bassi ci porta anche qualità di zanzare diverse come la zanzara tigre o la più pericolosa zanzara del Nilo che come si legge nell'articolo del Corriere di cui la foto, una persona è morta.
A chi inquina le acque giustamente si obbliga il depuratore, a chi inquina l'aria giustamente si obbliga di mettere i filtri, e a chi inquina la nostra vita con l'aumento sproporzionato delle zanzare non si dovrebbe obbligarlo di disinfestare i propri campi?
Invece di aumentare il contributo a chi coltiva riso non potevano darlo per la disinfestazione?
Vorrei ricordare che i prezzi bassi dei prodotti tessili importati dall'Oriente, hanno provocato una moria di aziende nel Biellese, per rimanere qui in zona.
Alcune aziende si sono riconvertite altre hanno cercato di offrire nuovi prodotti, molte hanno chiuso.
Molte persone sono rimaste senza lavoro.
Ora chiamiamo archeologia industriale i capannoni desolatamente vuoti che si trovano lungo le strade del biellese.
Ecco, facciamo in modo che chi coltiva riso abbia la responsabilità di disinfestare le sue coltivazioni, oppure trasformi in altra coltivazione il proprio campo.
Così i cittadini che abitano in queste zone possano non correre rischi per la salute e vivere una giusta qualità di vita.

Cordiali saluti

Diego Costanzo

immagine


immagine


immagine

Commenti: 0 - >Scrivi un commento
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto