logotop goltop
Lunedì, 16 Gennaio 2017
mail logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
11-01-2017
Carpignano. Presentazione del volume degli atti del convegno “Sant'Antonio Abate in Diocesi di Novara”
Domenica 15 gennaio 2017, ore 16,00 presso la Biblioteca Comunale di Carpignano Sesia verrà presentato il volume dal titolo “Sant'Antonio Abate in Diocesi di Novara. Storia, arte, devozione e tradizione”, a cura di Franco Dessilani, Interlinea Editrice, Novara, 2016.
Il volume raccoglie gli atti del convegno di studi tenuto a Carpignano Sesia, nella chiesa di San Pietro in Castello, il 28 maggio 2016 sullo stesso argomento, promosso dall'Associazione “Amici del San Pietro” di Carpignano Sesia.
Un'équipe di qualificati studiosi ha compiuto un approfondito lavoro di ricerca per delineare gli aspetti storiografici, artistici, devozionali e storici connessi alla figura del grande santo eremita egiziano Antonio Abate, un tempo assai popolare in tutte le campagne d'Europa e ritenuto il protettore per eccellenza del mondo agricolo e degli animali legati al lavoro alla vita rurale. Si sono così potuti raccogliere su questi temi gli interventi di Giancarlo Andenna, Elisabetta Filippini, Dorino Tuniz, Damiano Pomi e Susanna Borlandelli. Altri importanti saggi contenuti nel volume riguardano invece la diffusione del culto al santo abate nel territorio dell'intera diocesi di Novara, indagine compiuta da Damiano Pomi, Stefano Della Sala e Franco Dessilani. Il rapporto del santo col mondo animale e delle religioni con gli animali è stato affrontato da Fabrizio Cammelli e Paolo Milani, mentre Dorino Tunzi è intervenuto anche sui legami tra la devozione a sant'Antonio Abate e l'Ospedale Maggiore di Novara. Stefania Biaggi, infine, presenta la ripresa della tradizione della benedizione degli animali in onore del santo.
Corredato di un inserto di 16 pagine con fotografie a colori, il volume di oltre 200 pagine rappresenta un importante momento di sintesi (il primo in Piemonte) su di un tema come quello della devozione ad un santo antico ma ancora oggi popolare ed attuale, affrontato e presentato attraverso uno sguardo che abbraccia un territorio storicamente e culturalmente organico come la diocesi di Novara, dalla bassa pianura, alle Alpi e ai laghi.

Associazione "Amici del San Pietro di Carpignano Sesia"
aderente alla "Fédération Européenne des Sites Clunisiens"

(pagina stampabile)

Commenti: 0 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto