logotop goltop
Mercoledì, 14 Novembre 2018;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
08-11-2018
Presentazione Bollettino Società Storica Vercellese e conferenza del prof. Riccardo Rao
Tra le diverse attività ed iniziative che la Società Storica Vercellese sta portando avanti in questi ultimi mesi dell’anno vi sono anche alcune presentazioni di volumi.
In particolare venerdì 16 novembre, alle ore 17, verrà presentato il Bollettino Storico Vercellese, giunto al numero 91, presso l’Aula Magna del Seminario Arcivescovile.
In concomitanza con la presentazione del Bollettino, il professor Riccardo Rao, docente di Storia medievale presso l’Università di Bergamo terrà una conferenza dal titolo Il tempo dei lupi. Storia e luoghi di un animale favoloso, che offrirà ai presenti l’opportunità di conoscere il contenuto del
suo libro di recente pubblicazione per la casa editrice UTET. Da anni l’autore si occupa delle trasformazioni del paesaggio e dell’ambiente nel Medioevo. In questo ultimo lavoro condensa ricerche inerenti la storia, letteratura, psicologia e biologia su di un animale ben specifico, il lupo, che negli ultimi anni sta nuovamente ripopolando vaste zone d’Europa. Durante la conferenza saranno disponibili copie del volume a prezzo ridotto.
Nel numero del Bollettino che verrà presentato si trovano i seguenti saggi: Giancarlo Andenna, Due bolle papali e una sentenza episcopale inedite dell'Archivio Borromeo all'Isola Bella, dove vengono analizzati alcuni documenti di rilevanza per la storia vercellese, dall’Archivio Borromeo solo di recente messo a disposizione degli studiosi; Matteo Moro, La repressione dell’ingiuria fra legislazione statutaria e prassi giudiziaria (secoli XIII-XV). Vercelli, Novara e Alessandria, in cui si esamina la legislazione statutaria comunale sull’ingiuria, emanata a Vercelli, Novara e Alessandria nel corso del basso Medioevo; Giorgio Dell’Oro, “Feudi pontifici” piemontesi. Un inventario di fondi archivistici vaticani sui (XVI-XVIII secolo), basato sugli inventari del fondo archivistico conservato all’Archivio Segreto Vaticano e riguardanti i tribunali dei feudi pontifici piemontesi in cui vengono messi in luce alcuni aspetti della storia sociale e politica di questi microcosmi di età moderna; Edoardo Villata, Una piccola aggiunta al maestro di San Martino Alfieri (e a Macrino d’Alba), per rendere note al pubblico alcune tavolette lignee che si trovano attualmente nel Seminario di Vercelli e forse in origine parte di una predella conservata oggi alla Pinacoteca di Asti; Pier Luigi Piano, L’Ospizio dei Poveri di Vercelli alla fine dell’800, in cui si espone una relazione inedita del fondatore, facendo luce sulle origini, evoluzioni e struttura della pia istituzione; Viviana Gili, Le tombe della famiglia Arborio Mella, integra con nuova documentazione d’archivio e disegni inediti le commissioni per i monumenti funebri della famiglia Arborio Mella; Maurizio Massa, Gino Cantone (1917-1967). Unica medaglia d’oro olimpica individuale nella scherma (Londra 1948), ricostruisce la biografia sportiva di Luigi Cantone, unico vercellese riuscito a vincere una medaglia d’oro olimpica in una prova individuale.
La conferenza è ad ingresso gratuito, i soci potranno ritirare copia del Bollettino n. 91.

immagine

Società Storica Vercellese

(pagina stampabile)

Commenti: 0 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto