logotop goltop
Mercoledì, 20 Giugno 2018;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Mercoledì
20-06-2018
21:00
Piazza Italia. Corteo per la deposizione di fiori sulle lapidi delle vittime del bobardamento
Domenica
24-06-2018
10:30
Santa Messa in suffragio delle vittime del bombardamento.
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
01-06-2018
Presentazione del libro "Nelle alte vie" di Piero Salvati (Roberto Travostino)
Giovedì 7 giugno, alle ore 21.00, presso la sala conferenze di Villa Paolotti sarà presentato il libro edito da Marcovalerio “NELLE ALTE VIE” del Gattinarese Roberto Travostino, che scrive con lo pseudonimo di Pietro Salvati.
La trama si sviluppa nella città di Torino dove il protagonista, Don Gabriele, si interroga sulla certezza e sul dubbio di una vocazione, è un uomo che domanda, che cerca risposte: fin da quando, non ancora sacerdote, evade dal seminario per fare esperienza concreta di quel Male astrattamente definito - e temuto - fra le mura sicure della propria cella.
In una Torino notturna, avvolta dalle tenebre e dalle luci sgargianti dei locali, Don Gabriele compie il suo personale pellegrinaggio ai margini del Male: un nightclub, i marciapiedi dove sostano le prostitute, un cinema per adulti. Senza mai prendervi attivamente parte.
Roberto Travostino, è insegnante di religione all'I.P.S.S.R. “M. Soldati” di Gattinara, ha scelto lo pseudonimo Pietro Salvati perché Pietro nella nostra lingua ha un significato evidente, chiaro, concreto, per quanto riguarda il cognome Salvati, Travostino lo ricava dalle storie dei suoi libri dove i protagonisti si salvano: fanno una scelta di vita che li rende, appunto, dei salvati.
«Il protagonista - spiega l’autore - si chiede cosa sia il peccato e la natura del male e della sofferenza, e pensa che c'è qualcosa di più che un'immagine teologica del peccato, da qui la sua ricerca sulla natura del male, non potendo rispondere dal punto di vista teologico a questi interrogativi, cerca di dare una risposta pratica, trovandosi direttamente, in prima persona, di fronte al male concreto ai margini della società, dove se non trova una risposta metafisica trova il vero significato "terreno" che spazzerà, in un certo modo i suoi dubbi».

immagine

Ufficio Stampa
Dr. Umberto Stupenengo

(pagina stampabile)

Commenti: 0 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto