logotop goltop
Martedì, 20 Aprile 2021;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
31-03-2021
Romagnano. Il Venerdì Santo... in diretta social

immagine



Un nuovo appuntamento social per Romagnano Sesia, stavolta dedicato alla sacra rappresentazione del Venerdì Santo, si terrà venerdì 2 aprile alle 18.00, giorno di Venerdì Santo, con una diretta Facebook sulla pagina della Provincia di Novara. La diretta avverrà dal Museo Storico Etnografico di Villa Caccia, dalla sala dedicata alla sacra rappresentazione. Questo consentirà di conoscere e rivivere in parte l’evento, che quest’anno non si può svolgere a causa dell’emergenza da Covid-19. Il Venerdì Santo, istituito nel 1729 dalla Congregazione del Santissimo Enterro, quest’anno sarebbe giunto alla 261° edizione.
Ogni volta la manifestazione permette di rivivere i misteri della Passione di Gesù nelle vie e nelle piazze del paese di Romagnano, attraverso una rappresentazione itinerante che consente allo spettatore, immerso nella scena sacra, di sentirsi coinvolto in prima persona mediante la spettacolarità e la carica emotiva dell’evento. La diretta avverrà in collaborazione con il Comitato Venerdì Santo, che si occupa di organizzare l’evento e fa parte dell’iniziativa “#LaCulturaNonSiFerma”, avviata dalla Provincia di Novara nella primavera 2020 in epoca di lockdown nazionale, e finalizzata a scoprire e riscoprire attraverso Facebook quel patrimonio culturale del territorio provinciale non accessibile a causa dell’emergenza sanitaria e delle limitazioni agli spostamenti.
Nel 2020 Romagnano è stato protagonista di altri appuntamenti dell’iniziativa “#LaCulturaNonSiFerma”, dapprima con una visita al Museo Storico Etnografico di Villa Caccia, poi alla Chiesa della Madonna del Popolo e alla Cantina dei Santi. Oggi si propone invece non tanto un luogo fisico, quanto una tradizione, parte di quel patrimonio culturale immateriale radicato nei secoli, che costituisce ancora oggi un forte valore identitario.

Per accedere alla pagina Facebook della Provincia e partecipare alla diretta clicca QUI

Museo Storico Etnografico della Bassa Valsesia APS ETS

(pagina stampabile)

Commenti: 0 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto