logotop goltop
Sabato, 16 Novembre 2019;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Domenica
17-11-2019
18:00
Conferenza dell'Artista Matteo Libanoro "Il marmo d'arte, creato a mano".
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
15-07-2019
Santhià-Arona: opportunità e collegamenti
Il 26 giugno scorso, alla stazione di Cureggio, sono ritornati i treni cantiere destinati ai lavori che saranno effettuati su un tratto della ferrovia Domodossola-Novara (da Gravellona Toce a Borgomanero). L'utilità della ferrovia Santhià-Arona, grazie alle sue numerose interconnessioni e alle ottimali condizioni dell'armamento, è quindi confermata dal transito di questi convogli (seppur con marcia a vista). Del resto i testimoni oculari delle potenzialità della linea sono gli stessi cittadini, i quali, in occasione delle recenti "camminate" (organizzate da AFITS con il supporto dei Comuni di Cureggio, Borgomanero e Comignago), hanno avuto modo di riscontrare le buone condizioni dell'infrastruttura.
L'Associazione ribadisce che i costi di ripristino funzionale della stessa sono relativamente contenuti, in particolare per quanto concerne la tratta Arona-Romagnano/Gattinara. Secondo il nostro parere, occorrerebbe fare leva su RFI per ribadire questo concetto, senza abbandonare ovviamente le iniziative e le pressioni per il ripristino completo della linea. In ogni caso è importante che Associazioni e Amministratori facciano pressione su RFI e Regione perché colgano le potenzialità della tratta, inizialmente attraverso una serie di contatti con il nuovo Assessore regionale, in sinergia con AFITS e con il Comitato dei Sindaci.

Associazione "Ferrovia Internazionale Torino-Svizzera"

(pagina stampabile)

Commenti: 2 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Giorgio Lazzarato
Sarebbe interessante e forse utile, avere uno studio sulle merci in partenza ed arrivo dai poli industriali della valle. Le aree industriali di Grignasco e Roccapietra e i due insediamenti di Serravalle, accolgono industrie metalmeccaniche, cioè che producono e commerciano prodotti pesanti, molti diretti all'esportazione.
Conoscere il loro interesse e disponibilità a trasporti su rotaia invece che gomma sarebbe interessante.
Certo bisogna offrire anche servizi diversi, l'esportazione comporta attività di dogana, che le ferrovie dovrebbero fornire.
16-07-2019 07:42:35
Roberto Borri
La tratta compresa tra Borgomanero e Romagnano Sesia è riattivabile con poco o punto lavoro; nondimeno, si dovrebbe cogliere l'occasione per eseguire migliorie propedeutiche al raddoppio ed all'elettrificazione, approfittando della sospensione dell'esercizio ordinario. Qualche problema potrebbe sorgere tra Borgomanero e Comignago, essendo interessata la galleria di Gattico, la cui necessità di risanamento è nota da tempo, ma, in attesa di tali lavori, non è comunque precluso il collegamento con il Sempione, poiché, grazie alla lungimiranza dei nostri predecessori, è assicurabile anche attraverso il nodo di Romagnano Sesia. Per quanto riguarda la parte meridionale della linea, si possono eseguire notevoli migliorie, ivi compreso il riassetto del nodo di Rovasenda, senza il benché minimo ostacolo dal punto di vista tecnico: più che nella mancanza di fondi, l'impedimento va ricercato in una cattiva volontà politica ed in un'ancora insufficiente massa critica dell'utenza richiedente.
L'orientamento degli ingressi a Romagnano Sesia favorisce il traffico tra l'alta Val Sesia e la direzione del Sempione: pertanto, è sufficiente ripristinare quegli scali merci scelleratamente distrutti in nome di chissà quali economie di gestione, visto che l'autotrasporto condotto secondo regole è ben lungi dall'essere economico. Quanto alle formalità doganali, queste possono essere eseguite a Domodossola o ad Iselle di Trasquera, entrambe sede di uffici doganali.
17-07-2019 08:14:53
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto