logotop goltop
Mercoledì, 20 Marzo 2019;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Sabato
23-03-2019
21:00
"Cioccolata Fondente". Penultimo appuntamento della stagione teatrale all’Auditorium Lux sabato 23 marzo 2019 ore 21, vi aspettiamo per farvi passare una piacevole serata.
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
08-03-2019
Successo per la conferenza sui disturbi del sonno
Grande interesse ha suscitato la conferenza promossa dall’Associazione IGEA Prevenzione, Salute, Vita sui Disturbi del sonno che si è tenuta Giovedì 28 febbraio, a Gattinara, presso la sala conferenze di Villa Paolotti.
Relatore il professor Franco Coppo, già Direttore S.C. Neurologia ASL VC che, terminato il suo servizio attivo presso l’ASL, continua ad occuparsi del sonno e soprattutto della sua qualità, determinante per condurre una vita sana.
Dopo il saluto del Sindaco, Daniele Baglione, che ha sottolineato le molteplici attività dell’Associazione IGEA sul territorio e l’impegno nei confronti dell’ospedale di Borgosesia con il progetto di acquistare nuove strumentazioni per la sala operatoria, e di Lino Roncali, presidente dei soci dell’Ipercoop, ha preso la parola la Presidente di Igea Maria Di Biase Marcon per ringraziare quanti, a vario titolo, hanno collaborato per la buona riuscita della serata.
Il Prof. Coppo nel suo intervento ha sottolineato che nell’antichità il sonno fosse l’unica funzione umana che avesse avuto un dio di riferimento - quello dei Sumeri si chiamava Nanna.
Nel corso della serata sono stati affrontati diverse fattispecie legate ai disturbi del sonno ai quali sono stati dedicati studi approfonditi solo a partire dal 1968, ad Austin, negli Stati Uniti, mentre in Italia solo a partire dal 1974, quando il Professor Lugaresi di Bologna creò il primo centro di riferimento.
Le ore di sonno necessarie per essere in ottime condizioni, variano notevolmente da persona a persona, ma è assolutamente indispensabile non solo per una vita sana, ma anche per l’organizzazione e la strutturazione del ricordo.
Infine ha approfondito i due approcci terapeutici per rimediare all’insonnia: quello farmacologico e quello non farmacologico, basato su tecniche neuropsicologiche comportamentali per il sonno, per rieducare il paziente ad un evento che era fisiologico e ha perso la sua dinamica di naturalezza.
Numerose le domande del pubblico per un argomento di grande interesse e che riguarda moltissime persone.

immagine


immagine


immagine


immagine

Ufficio Stampa
Dr. Umberto Stupenengo

(pagina stampabile)

Commenti: 0 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto