logotop goltop
Venerdì, 6 Dicembre 2019;
Dati meteo a Gattinara
Grazie alla stazione meteo di Graziano Chieregato
Temperatura corrente
Temperatura massima del giorno
Temperatura minima del giorno
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Non ci sono eventi in archivio nei prossimi 7 giorni
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
28-11-2019
Tiziano Favero presenta i nuovi studi su "Il Tempio Svevo"
Domenica 1° dicembre 2019, alle ore 16.00, presso la Sala Conferenze di Villa Paolotti in Gattinara, si terrà la presentazione del libro dell’Arch. Tiziano Favero dal titolo “IL TEMPIO SVEVO Federico II Hohenstaufen” con i nuovi studi effettuati nell’ultimo anno..
Il volume presenta una sintesi storico-architettonica del Tempio Svevo noto come Castel del Monte un geniale esempio di architettura medievale.
Castel del Monte in realtà unisce elementi stilistici diversi, dal taglio romanico dei leoni dell’ingresso alla cornice gotica delle torri, dall’arte classica dei fregi interni alla struttura difensiva dell'architettura fino alle delicate raffinatezze islamiche dei suoi mosaici.
Costruito intorno al 1240, Castel del Monte divenne la sede permanente della corte di Federico II di Hohenstaufen, diventato a soli tre anni sovrano del Regno di Sicilia. Il monarca, soprannominato “Stupor Mundi” per l’eclettismo e la vastità della sua cultura, lasciò in eredità al suo Castello tutto il mistero che ne circondava la figura.
Il rigore matematico e astronomico della sua planimetria, basata sull’otto come numero guida e il suo posizionamento, studiato in modo da creare particolari simmetrie di luce nei giorni di solstizio ed equinozio, creano un simbolismo che appassiona da secoli gli studiosi, lasciando ai visitatori una sensazione di piacevole enigma. In aggiunta a questo l’impianto militare Castel de Monte curiosamente manca degli elementi che caratterizzano la maggior parte dei monumenti militari del periodo come le mura di cinta, il fossato e le stalle.
Otto sono i lati della pianta del Castello, otto le sale del piano terra e del primo piano a pianta trapezoidale disposte in modo da formare un ottagono, e otto sono le imponenti torri, ovviamente a pianta ottagonale, disposte su ognuno degli otto spigoli. Si ritiene che nel cortile interno fosse presente una vasca anch’essa ottagonale.
Tiziano Favero nel suo volume affronta anche rilievi astrali "Equinoziali - Solstiziali", Geometrici e Matematici, nonché Radioestesici, Rabdomantici, Geobiologici.
Nel corso della presentazione saranno proiettate immagini per approfondire la storia degli Svevi Hohenstaufen dall'XI al XIII sec., per comprendere la localizzazione, l’orientamento, i dimensionamenti geometrici teorici ed Astrali, i rilievi RRG (Rabdomantici, Radioestesici e Geobiologici). Inoltre, saranno illustrati gli stili architettonici con funzioni sacre e rituali e le Civiltà del tempo e le invenzioni medievali dall'XI al XV secolo.
Saranno infine affrontate analisi dei processi energetici neurali-fisici-psichici-spirituali-teofisici-antroposofici steineriani-ermetici alchimisti.
Un ricco programma per approfondire tante curiosità di un patrimonio dell’umanità, un luogo dai suoi mille misteri di inestimabile valore della storia d'Italia.

immagine

Ufficio Stampa
Dr. Umberto Stupenengo

(pagina stampabile)

Commenti: 1 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Vittorio Terzano
Vista la presentazione da parterre de rois (da politici ad ecclesiastici, da terapeuti a costruttori, da ricercatori ad educatori, da enti pubblici a imprenditori privati) della manifestazione, ho curiosato su internet per conoscere qualcosa dell’autore del libro, del testo, della casa editrice, del retroterra scientifico e culturale dell’opera presentata.
L’unico riferimento trovato all’autore è quello relativo alla professione.
L’editrice pare essere una semplice tipografia che, detto a chi voglia autopubblicarsi, ha prezzi discreti.
Del testo in questione e di sue eventuali recensioni non ho trovato alcuna traccia che non sia quella relativa alla manifestazione di quest’anno e dello anno scorso a Gattinara.
D’accordo, si esiste anche senza essere su internet.
Gli strumenti usati per studiare la storia ed i “dimensionamenti geometrici teorici ed Astrali”, dice la presentazione, sono la rabdomanzia, la radioestesia e la geobiologia.
La comunità scientifica mondiale non le ha mai validate: non sono scienza.
Ma le tre pseudoscienze pare non siano sufficienti ed ecco dei fantomatici “processi energetici” appartenenti al filone dell’esoterismo ; tra questi le teorie teosofiche steineriane .
Steiner, tanto per fare un esempio, era uno che credeva e propagandava la credenza nella reincarnazione dell’anima.
Le parole, quasi illeggibili su Gol , e che si trovano al fondo della locandina di presentazione della serata, sono stupendamente significative nella loro insensatezza:
“ ... lo studio della dimensione non apparente della realtà più allargata che si muove su piani psichici e spirituali e che si apprende attraverso la conoscenza approfondita delle leggi che regolano l’unità suprema della Creazione.”
Su internet esistono molti siti dedicati a Castel del Monte, alcuni basati sulla scienza e sulla storia, molti altri sull’affabulazione.
Per orientarsi, una scorsa a “Castel del monte-Cicap” e “Castel del monte tra esoterismo, templari, hamman” può servire.
Cordialmente
Vittorio Terzano
Ghemme
P:S. Ieri sera mi hanno detto che la conferenza verrà ripetuta all’Istituto Comprensivo.
Mi chiedo se i responsabili scolastici abbiano attentamente esaminato la qualità dell’”offerta formativa”(?) che vogliono proporre agli studenti.
30-11-2019 12:01:28
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto