logotop goltop
Giovedì, 23 Marzo 2017
mail logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Sabato
25-03-2017
20:00
La Cucina Sarda in un viaggio goliardico tra gli Alpini nella Grande Guerra
Domenica
26-03-2017
18:00
Conferenza dal titolo "Archeologia e topografia antica a Gattinara e nei territori circostanti". Seguirà apericena (5 Euro)
Venerdì
31-03-2017
00:00
Giorgio Querciotti racconta del suo viaggio in Vietnam
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
10-01-2017
Basket, Serie D. Rovellotti Ghemme imbattibile anche ad Aosta
“Una vittoria arrivata con fatica” così la Rovellotti Ghemme ha descritto la prima partita di campionato del 2017. Infatti, nella vallée, domenica 8, i ghemmesi hanno incontrato eteila Aosta: un avversario ostico e certamente non arrendevole che, nonostante alcune assenze nel proprio roster, su tutti quella di Gasperin, ha tenuto viva la gara fino alla sirena finale; come mai era successo quest’anno agli uomini di Milanesi.

Ghemme che deve registrare il forfait, per motivi personali, di Carbonaro; tuttavia, un paio di Triple di sacco (già 10 punti nel primo quarto) ed una di Cantone, aprono il primo varco, con gli ospiti che rispondono con Maglione e Frassy al primo tentativo di allungo ospite. I 19 punti segnati ed i 13 subiti sono in perfetta media rispetto alle altre gare di Ghemme che però nel secondo quarto subisce il gioco “al rallentatore” di Aosta: Frassy e Maglione diventano un enigma per la difesa di Ghemme; ed i ritmi si abbassano notevolmente anche ai giri a zona proposti da coach Fristachi per contenere le scorribande si Sacco. Dopo la pausa lunga il canovaccio non cambia, quindi i ghemmesi modificano la difesa e si rifugiano a zona per cercare i danni nel pitturato, quest’ultimi derivanti dalla precisione di Maglione e da Frassy, che subisce falli in quantità industriale capitalizzando il tutto dalla lunetta. I lunghi sono l’arma in più dell’Eteila, invece, dall’altro lato, è Sacco a colpire con più soluzioni la difesa di casa. La partita, bella da vedere per il numeroso pubblico presente, “gira” sul doppio tecnico preso nell’arco di una manciata di secondi da Maglione, che toglie il lungo “stellato” dall’incontro. Ghemme sembra prendere il soppravvento con uno stremato Frassy che non vuole alzare bandiera bianca, ben spalleggiato dal giovane Vinci (classe 2000). Però i canestri di Zanoli e Santarossa che fanno volare Ghemme sul +11, sembrano condannare definitivamente gli aostani, che tuttavia, con due buone iniziative d’attacco, condite da una tripla appunto di Vinci, riaprono il gioco, anche in virtù dell’uscita di Sacco per raggiunto limite di falli. La precisione dalla lunetta di Cantone fa si che la rimonta aostana non si concluda come sperato, con la conclusione che Ghemme resta ancora imbattuta.

Eteila Aosta - ROVELLOTTI Ghemme 66-69
(13-19, 30-32, 46-49)
Eteila Aosta: Plati 3, Albanese 3, Vinci 13, Bicciato ne, Frassy 22, Vaudan, Maglione 16, De Leo 4, Capriglione, Charles 5. All. Fristachi
Ghemme: Sacco 24, Cantone 13, Leone, Santarossa 9, Sebastiani 2, Pozzi 4, Airaghi 5, Zanoli 9, Canova 2, Martelli 1, Tartaglia. All. Milanesi

Sabrina Marrano
Ufficio Stampa Nuova pallacanestro Ghemme

(pagina stampabile)

Commenti: 0 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto