logotop goltop
Lunedì, 29 Maggio 2017
mail logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Mercoledì
31-05-2017
00:00
Cuncordu e Sport - Corsa e camminata "Sesia e colline di Gattinara"
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
17-05-2017
Il progetto "Al dialet an ti scoli" in un libro
Il Progetto “Al Dialet an ti scoli” ideato dall’Assessore alle politiche giovanili e alle tradizioni locali, Elisa Roggia, giunge per quest’anno a compimento con la pubblicazione del libro “Corso di Dialetto il Gattinarese a Scuola - Dialet e Küstummi ad Gatinera” che raccoglie le immagini e i pensieri dei bambini delle classi che hanno partecipato alle lezioni di Dialetto Gattinarese.
Il libro, come il corso di dialetto, è il primo di un percorso che si intende portare avanti con le scuole per riscoprire le nostre tradizioni e il nostro amato Dialetto.
La pubblicazione, realizzata dal Comune di Gattinara, viene omaggiata ai frequentatori del corso e all’Istituto comprensivo, in modo che possa essere distribuita anche a chi non ha potuto partecipare alle lezioni per fargli scoprire quanto si è fatto durante le lezioni in aula.
«Parlare il dialetto non è maleducazione... ma “Arte”- commenta l’assessore Elisa Roggia - il dialetto fa parte della nostra cultura e va salvaguardato, il dialetto è amore per le nostre origini. Questi concetti rappresentano l’essenza del progetto che tanto ho voluto e che, con i miei due compagni di avventura Manuela Bertolino e Luca Caligaris, abbiamo realizzato. Insieme agli alunni abbiamo riscoperto le tradizioni della nostra terra in modo che potessero amarle, facendogli conoscere la lingua che era normalmente usata nella Gattinara contadina di tanti anni fa dove la terra era tutto e il mestiere del contadino era considerato l’unico mestiere valido e degno di un uomo.
Attraverso vecchi indumenti contadini e attrezzi del mestiere, aneddoti, frasi dialettali, immagini e racconti popolari i ragazzi sono venuti a contatto con la vera anima della “gattinaresità” che è sentimento, senso di appartenenza e giovialità, dove il dialetto rappresenta spontaneità e schiettezza nei racconti che, una volta trasformati in italiano perdono gli effetti dei concetti e “l’espressività” dei contenuti.
Ringrazio l’Istituto comprensivo di Gattinara che ha sostenuto il progetto, le maestre che si sono divertite con gli alunni a parlare il dialetto e a recitare con loro, i bambini, simpatici, allegri, desiderosi di imparare e di seguire con curiosità i cambiamenti che si sono succeduti negli anni, Lally Gibellino per i libri dello Zio Arturo e, soprattutto, ringrazio i miei compagni di avventura, Manuela e Luca, amici veri, con cui sono stata felice di condividere questa bellissima esperienza: Arvèzzi a l’an ca vén».
«Sono particolarmente contento - commenta il Sindaco Daniele Baglione - di aver appoggiato questa iniziativa, tramandare ai più piccoli la nostra storia, le nostre tradizioni locali e il nostro dialetto è il miglior modo per mantenere viva ed unita la nostra Comunità. Perfino la RAI ha sottolineato l’importanza del nostro progetto “Al Dialet an ti scoli”, divulgandone la conoscenza in tutto il Piemonte.
Grazie a Chi ha creduto fortemente in questa idea e si è messo in gioco per portarla a compimento, grazie a quegli insegnanti che hanno consentito ai loro alunni di immergersi nella nostra storia e sognare un mondo che oggi non c’è più ma che, grazie all’impegno di molti, può continuare a vivere nel nostro immaginario.
Questo libro rappresenta il primo di una serie, perché è nostra intenzione continuare il progetto di anno in anno affinché, proprio come una ruota che gira, tutti si possa dire: Evviva Gatinerà e al so dialet».

immagine

Ufficio Stampa
Dr. Umberto Stupenengo

(pagina stampabile)

Commenti: 0 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto