logotop goltop
Venerdì, 24 Novembre 2017 -
mail logo_fb logotw
CALENDARIO EVENTI
logoedg
freccia
Gli appuntamenti dei prossimi 7 giorni
Sabato
25-11-2017
21:00
Tradizionale concerto per Santa Cecilia, Auditorium LUX.
Domenica
26-11-2017
18:00
L'Associazione Culturale di Gattinara, Domenica 26 novembre 2017 alle ore 18.00 presso la propria sede in Via Cardinale Mercurino n. 14, è lieta di presentare una interessante Conferenza a cura di Gianni Brugo, "Massoneria 300 anni di fratellanza, simbolismo e denigrazione". La Storia, la Massoneria a Vercelli e in Valsesia, i rapporti con la Chiesa Cattolica, le Logge deviate e la Massoneria oggi.
GALLERIA IMMAGINI
San Pietro
Storia
Contatti
Notiziario
06-11-2017
La Rovellotti Ghemme espugna la Vicking Arena dell’Arona Basket
La Rovellotti Ghemme si è aggiudicata uno spumeggiante derby contro Arona, sabato 4, dando così continuità alla vittoria ottenuta nel turno precedente ai danni della Ginnastica Torino.

I ghemmesi si sono sbarazzati dei padroni di casa al termine di una partita che ha ripagato i tanti spettatori presenti. Infatti, Arona ha trovato subito in Caneva il giocatore da affiancare alla “punta” Picazio ed il match si è acceso immediatamente. Due triple consecutive di Sacco hanno tenuto in scia Ghemme mentre, tra i bianco verdi di casa, Picazio ha messo in ambasce la retroguardia ospite.
Il segnapunti si è mosso velocemente: Bainotti è uscito carico dalla panca ed ha fatto valere subito la legge dell’ex con due canestri che hanno dato i primi vantaggi in favore degli uomini di Milanesi. Un canestro del temuto Realini, peraltro ben controllato dalla difesa ospite, ha fissato il parziale di quarto sul 23-21. E’ Canova a riportare l’incontro sui binari della parità, mentre Scaglia e, ancora, Bainotti (decisamente MVP della gara) hanno confezionato il primo strappo in favore di Ghemme, corroborato anche da una bomba importante di Lai dall’angolo. Dopo la pausa, al ritorno dagli spogliatoi il gioco dei ghemmesi è stato tutto contro Picazio. La guardia di casa ha spaccato in due la difesa, con le sue penetrazione ma sul fronte opposto ha iniziato a macinare punti Santarossa e Zanoli gli ha fatto da degna spalla. Il divario si è allargato e Arona ha incominciato ad essere al gancio. Bianchi e Mraovic hanno cercato di non far scappare via i vignaioli, che hanno scontano anche qualche ingranaggio d’attacco un po’ inceppato. E’ ancora Bainotti, con 6 punti in fila, a far rifiatare i suoi, con Airaghi che ha capitalizzato un rimbalzo d’attacco (in totale 10 rimbalzi per il pivot scuola College) chiudendo i primi trenta minuti sul 58 a 49 esterno.
Arona è ormai presa per la gola: Picazio ha sbagliato qualche conclusione di troppo e Ghemme ha chiuso i conti, prima nel pitturato con Airaghi e poi dall’angolo con una tripla di Santarossa che ha fatto scorrere i titoli di coda alla gara. Il divario è diventato troppo ampio nei minuti finali, tanto da penalizzare troppo i bianco verdi di casa, i quali non hanno certo demeritato.

Il prossimo impegno per Ghemme è fissato al Palaponti per sabato 11 novembre alle ore 21.15.

ARONA BASKET - ROVELLOTTI GHEMME 60-79 (23-21;35-40;49-58)

ARONA BASKET: CANEVA 14 PICAZIO 23 REALINI 4 BIANCHI 7 CARNAGHI 7 MEMELLI, RINALDI, BRIACCA NE, CARONE 1 MRAOVIC 4 ALL: BUSSOLI

ROVELLOTTI GHEMME: SACCO 9 ZANOLI 9 LEONE 2 FACCHIN 4 SANTAROSSA 13 SCAGLIA 6 BAINOTTI 18 LAI 3 AIRAGHI 10 CANOVA 5 ALL: MILANESI

ARBITRI. SILENGO E CANEVA di Torino

Note: Uscito per 5 falli Carnaghi, spettatori 250 circa con alta affluenza ospite.

Sabrina Marrano
Ufficio stampa Nuova pallacanestro Ghemme

(pagina stampabile)

Commenti: 0 - Scrivi un commento - (commenti nuova versione sperimentale)
Pannello di riconoscimento utente dei commenti
Nome
Parola chiave
Non sei ancora registrato?
Hai dimenticato la password?
Articolo:
Utente:
Commento:
Il commento è stato inserito correttamente
Inserisci i tuoi dati
Nome
Cognome
E-mail
Scegli il tuo nome utente
Scegli la tua parola chiave
Riscrivi la parola chiave
Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Tieni presente che L'indirizzo e-mail che inserisci deve essere
esattamente lo stesso che hai inserito quando ti sei registrato
Il tuo indirizzo e-mail
© 2013 Gattinara on line - Privacy - Credits
X
Sara Bergando:Progetto grafico e gestione pagina Facebook
www.sarabergando.com
Vittorio Delsignore:Sincronizzazione con i social networks
Consulenza tecnica
Gianni Delsignore:Tutto il resto